La dieta non basta per dimagrire: gli alimenti che convincono il cervello a farlo senza sforzo

Se vuoi dimagrire allora devi puntare su certi cibi: essi sono in grado di influenzare il tuo cervello. Vediamo di quali alimenti si tratta.

Tutto parte dal nostro cervello: persino la dieta funziona solo se il cervello decide di farla funzionare. Secondo gli esperti il modo migliore per perdere peso consiste nel mangiare quei cibi in grado di convincere il cervello. Vediamo tutto nei dettagli.

alimenti che convincono cervello a dimagrire
Dimagrisci facilmente se convinci il tuo cervello – Stedo.it

Se dimagrire fosse solo una questione di buona volontà, è evidente che quasi nessuno al mondo sarebbe in sovrappeso in quanto essere in forma e in buona salute è il desiderio di tutti. Dunque è ovvio che fare leva solo sulla propria buona volontà non è sufficiente ma serve ben altro.

Sicuramente serve una buona strategia e serve farsi aiutare da nutrizionisti e personal trainer competenti. Ma forse neanche questo è ancora sufficiente. Infatti molte persone, pur essendo seguite dai migliori professionisti, non riescono a seguire la dieta.

Perché mai una persona convinta di voler dimagrire poi non segue la dieta? Il problema parte dal cervello: tu puoi anche essere convinta ma il tuo cervello forse non lo è. E se il cervello non collabora, allora tutto diventa più difficile se non, addirittura, impossibile. Ma non scoraggiarti: esistono degli alimenti in grado di convincere il tuo cervello.

Con questi alimenti perdi peso senza fatica

Se il tuo cervello non collabora, allora dimagrire sarà impossibile: questo è bene che tu lo sappia fin dall’inizio. Al contrario se il cervello si convince, a quel punto, perdere peso diventerà molto più facile. vediamo, quindi, cosa fare per convincere la tua mente a farti perdere peso.

cibi che aiutano a dimagrire
Molte diete falliscono perché il cervello non è convinto – Stedo.it

Molte diete – forse la maggior parte – falliscono per due ragioni molto semplici: sono troppo restrittive, non siamo veramente convinti. Partiamo dalla prima ragione di fallimento: una dieta troppo restrittiva non può funzionare in quanto il nostro corpo non è fatto per patire la fame e il nostro cervello ancora meno.

Se hai sempre i morsi della fame allora è naturale che, dopo poco, abbandonerai la dieta e tornerai a mangiare peggio di prima. La seconda ragione è spesso sottovalutata ma se tu non capisci veramente che dimagrire è una questione di salute oltreché di estetica, allora ti sentirai sempre stressata e frustrata senza capire perché stai facendo tante rinunce.

Se hai iniziato la dieta solo per compiacere il tuo fidanzato o perché i tuoi amici ti ripetono che i chili di troppo non sono salutari o per somigliare alla modella che hai visto nella pubblicità, allora il fallimento è assicurato. Il tuo cervello deve convincersi che se stai facendo la dieta lo stai facendo per te stessa, per il tuo benessere.

Come convincerlo? Per prima cosa senza fare diete da fame. Rivolgiti ad un buon nutrizionista che ti dia una dieta su misura per te. Verdure e proteine sono sempre dei jolly perché saziano molto e, quindi, inducono a mangiare meno. In seconda battuta non trascurare mai l’esercizio fisico: ti aiuta a raggiungere più facilmente un fisico snello e tonico.

Impostazioni privacy