Amazon diventa anche ristorante, ora puoi ordinare piatti appena preparati: ti arrivano in pochi minuti

Le funzioni di Amazon diventano sempre più ricche, ora la società di Jeff Bezos diventa un ristorante che consegna piatti pronti a casa.

La vita di molti di noi è davvero frenetica, per questo la sera si può arrivare a casa ormai stremati da una lunga giornata di lavoro e non si ha troppa voglia per dedicare tempo alla cucina. Alcuni possono mettersi comunque d’impegno e preparare qualcosa, magari non di troppo elaborato, specialmente se si hanno bambini che hanno bisogno di mangiare qualcosa di nutriente, ma ci sono dei momenti in cui farlo costantemente può essere difficile.

Amzzon ristorante consegna a casa
Amazon ora si trasforma in un ‘ristorante’ che consegna piatti pronti a casa – Stedo.it

Pensare di risolvere e andare al ristorante non può essere certamente la soluzione ideale. Soprattutto perché questo può comportare un costo non indifferente. Se però si desidera innanzitutto mettersi sul divano e riposare la soluzione ideale può essere data da Amazon. Che non è più solo un sito dove fare shopping o una piattaforma in streaming da utilizzare nel tempo libero.

Amazon cambia tutto: ora è anche il tuo ristorante preferito

Identificare Amazon come una piattaforma dove fare acquisti di ogni tipo, spesso davvero convenienti, oltre che per guardare programmi nel tempo libero (tanti si abbonano ad Amazon Prime per seguire la Champions League) è più che naturale. Spesso però anche realtà così importanti non si devono adagiare sui risultati ottenuti, ma devono provare a diversificare per acquisire nuove fette di mercato.

Questo è quello che ha scelto di fare anche il colosso statunitense, che può essere considerato ora anche un punto di riferimento da sfruttare quando si è in cerca di un ristorante, ma non si ha voglia di uscire di casa. Tutto questo è possibile grazie all’accordo che l’azienda ha stipulato con Grubhub, piattaforma che si occupa di consegnare il cibo a domicilio e che sarà ora al servizio degli utenti Prime.

Amazon ristorante consegna a casa
Ricevere cibo a domicilio può essere davvero comodo – Stedo.it

La scelta a livello di proposte non manca di certo, così da poter trovare qualcosa di proprio gradimento da gustare a casa quando non si ha voglia di uscire né di cucinare, ma si vuole qualcosa di prelibato. Purtroppo, però, per chi avrà voglia di provarlo dovrà attendere: almeno per ora è infatti disponibile solo negli Stati Uniti.

A trarre vantaggio da questa collaborazione sono entrambe le realtà. Amazon, infatti, sogna di diventare sempre più capillare e garantire una serie di vantaggi aggiuntivi ai suoi clienti. Per questo diventa possibile anche stipulare un servizio in abbonamento al costo di 120 dollari all’anno. Un’esigenza simile era avvertita anche da Grubhub, che voleva ampliare la sua offerta. Ora potrà farlo grazie al supporto di un’impresa che è un punto di riferimento per milioni di utenti a livello mondiale.

L’auspicio di molti è che presto questa opportunità possa essere estesa a una platea più ampia. Magari anche in Italia, ovviamente con un partner differente. Del resto, prendere qualcosa di buono in un locale può essere piacevole, ma farlo tra le mura di casa spesso lo è ancora di più.

Impostazioni privacy