Sembra una magia ma è solo un rimedio (molto) efficace: faccio sempre così quando gli asciugamani puzzano di chiuso

C’è un rimedio che fa faville ed è molto utile per rimuovere la puzza di chiuso dagli asciugamani. Ecco di che cosa si tratta.

In casa, gli asciugamani si rivelano molto preziosi. Li usiamo per asciugarci dopo esserci fatti doccia o bagno, oppure dopo aver lavato il viso, e in versione più grande, per asciugarci al mare, per stenderci sul lettino e prendere il sole e per tanto altro ancora.

Asciugamani, come rimuovere la puzza di chiuso
Asciugamani, come eliminare la puzza di chiuso -stedo.it

Naturalmente, è importante fare in modo che gli asciugamani siano ben puliti e profumati, in modo da evitare accumuli di germi e batteri e quant’altro. Può capitare, tuttavia, di lavarli e una volta tiratili fuori dalla lavatrice, stenderli e rendersi conto che, da asciutti, hanno perso il profumo. Anzi, si sente una forte puzza di chiuso.

Si tratta di un qualcosa che inevitabilmente infastidisce, il primo pensiero è quello di lavarli nuovamente. Il profumo degli asciugamani è importante, ma a tutto c’è rimedio, fortunatamente ed è così anche in questo caso. Ecco un trucco efficace che può essere utile per rimuovere il suddetto cattivo odore dall’asciugamano.

Asciugamani che puzzano di chiuso, la causa è l’umidità

Tra le ragioni per cui, nonostante il lavaggio degli asciugamani, continuano a puzzare di chiuso, c’è il fatto che tendono ad assorbire umidità. Questo genera l’accumulo di batteri, che poi portano alla formazione di cattivi odori.

Asciugamani, rimuovi così la puzza di chiuso
Asciugamani, la puzza di chiuso è causata dall’umidità -stedo.it

Ecco perché gli asciugamani necessitano di lavaggio regolare, e soprattutto, se li teniamo a lungo nella cesta dei panni sporchi o aspettiamo troppo prima di stenderli consentiamo che si formi tale cattivo odore. Per fare in modo di rimuovere la puzza di chiuso dagli asciugamani, bastano due ingredienti naturali.

Stiamo parlando di aceto e sapone di Marsiglia. Sarà sufficiente mettere del sapone di Marsiglia all’interno della vaschetta del detersivo, poi far partire il lavaggio e infine mettere l’aceto nella vaschetta in cui si versa, di solito, l’ammorbidente.

Dopodiché, far asciugare gli asciugamani in una zona in cui ci sono sole e vento. Evitare di toglierli di sera dallo stendino, potrebbe accumularsi umidità. Chiaramente, se è estate, evitate di esporli al sole nelle ore più roventi. Il rischio è quello di sbiadirne il colore. Un consiglio finale è quello di evitare di lasciare gli asciugamani tutti insieme nella cesta dei panni sporchi, in modo che non si fissino gli odori sgradevoli. Sarebbe opportuno lavarli subito.

Impostazioni privacy