Le unghie ti dicono come sta la tua salute: se noti questi segni è meglio andare presto da un medico

Le unghie sono in grado di rivelare informazioni sullo stato di salute di una persona, ecco perché è ben far caso a certi segni. 

Le unghie sono una parte delle nostre mani che di solito, soprattutto le donne, tendono a curare in modo particolare, per una questione estetica. Quando le unghie sono in salute, lo si vede dal fatto che la lamina ungueale è rosea, con superficie liscia e regolare. Quello che però non tutti sanno, è che le unghie possono indicare che qualcosa non va nel nostro corpo. Su di esse, infatti, possono apparire dei segni che rivelano informazioni sul nostro stato di salute.

Unghie, cosa svelano sullo stato di salute
Unghie, cosa raccontano dello stato di salute – stedo.it

È bene, dunque, non ignorare questi segni che possono apparire sulle unghie, perché ognuno ha un significato preciso che può essere utile per stanare, eventualmente, una problematica anche importante. Scopriamo, dunque, di quali segni si tratta e come riconoscerli subito, nel dettaglio.

Unghie, i segni che indicano il tuo stato di salute: quali sono

Può capitare che sulle unghie si formino delle righe verticali, delle striature. Questo può rappresentare l’invecchiamento del corpo e delle stesse unghie. Potrebbero anche indicare dei traumi all’unghia, e quando ciò accade si forma un ematoma. Questi segni possono anche essere segnali di micosi, nei benigni o melanomi, morbo di Addison, ecc. Se le unghie appaiono ondulate, potrebbe trattarsi di una manicure un po’ troppo pesante, che può creare dei danni.

Unghie, cosa rivelano sulla salute
Unghie, i segni da non ignorare – stedo.it

Una certa attenzione si deve prestare anche al colore delle unghie, perché potrebbe indicare infezioni, malattie o disturbi. Se le unghie, infatti, assumono un colore giallo, questo può avvenire se si usano smalti non di alta qualità. Oppure, potrebbe anche essere che il problema sia causato dal fumo.

Potrebbero anche ingiallire per problemi respiratori, come bronchite, sinusite, e così via. Unghie bianche e rosa, invece, possono indicare eccesso di azoto nel sangue, mentre lamine quasi tutte bianche, possono indicare anemia o problemi legati al fegato.

Infine, se la persona mostra unghie bianche o di colore bruno, potrebbe soffrire di onicomicosi. Si tratta di un’infezione che quando giunge all’unghia tende a sgretolarsi e quindi a essere molto fragile. È dunque essenziale fare caso ai sintomi segnalati dalle unghie, perché possono dare informazioni molto preziose sul proprio stato di salute. Molto importante anche non ritardare la visita da un medico, e intervenire quanto prima, per evitare che la situazione peggiori.

Impostazioni privacy