Se ti siedi in uno di questi posti in aereo, niente potrà farti paura: lo consiglia una famosa psicologa

Ai passeggeri che hanno paura di volare in aereo è consigliato sedersi in alcuni posti, così da stare più tranquilli. La parola è di una famosa psicologa: ecco quali sono.

Il mezzo di trasporto più sicuro al mondo è l’aereo. A rivelarlo sono le statistiche, anche se tante persone continuano ad avere molta paura di volare. Tuttavia, per coloro che amano viaggiare ma, allo stesso tempo, temono il volo c’è un suggerimento di certo gradito.

Posti aereo paura volare
I posti in aereo per chi ha paura del volo – stedo.it

La paura di volare o aerofobia è un timore irragionevole di prendere l’aereo. Come per tutte le fobie, la persona che soffre di questa condizione non prova alcuna paura finché lo stimolo fobico, ovvero il viaggio aereo, è assente. È solo quando si pianifica un viaggio aereo che nasce l’ansia e sopraggiungono i tanti pensieri negativi che fanno star male.

Comunemente la paura di volare o l’aerofobia sono associate ad altre fobie dei trasporti, ed è molto più frequente di quanto si possa immaginare. Tuttavia, per fortuna ci sono dei trucchi per superarla o, almeno, per ridurla quel giusto per non farsi rovinare la vacanza. In tal senso, sono stati suggeriti i posti migliori dove sedersi in aereo.

Paura di volare, quali sono i posti migliori dove sedersi in aereo

Un aiuto importante contro la paura di un volo aereo arriva dalla scelta del posto dove passare il viaggio, ciò può risultare un elemento decisivo nell’allontanare l’ansia e la tensione. A spiegare come superare questo disagi è stata la docente e psicologa Laura Del Fabro.

Posti aereo migliori paura
I posti migliori in aereo per chi ha paura – stedo.it

La dottoressa ha sottolineato che i posti in aereo migliori sono quelli nel corridoio, questo soprattutto per chi soffre di vertigini. Ha spiegato che si tratta di posti strategici che permettono di non guardare fuori dal finestrino. Così ci si sente meno esposti. Un’altra soluzione è scegliere i posti più avanti, ottimi per chi soffre di claustrofobia. In questo modo avrà più spazio di movimento.

Per coloro che hanno la “Sindrome del co-pilota”, ovvero quella condizione in cui devono per forza avere il controllo della situazione, hanno bisogno di sedersi vicino il finestrino. In questo modo avranno la sensazione di avere il controllo. Per chi teme di sentire le turbolenze durante il viaggio, allora deve optare per i posti vicino le ali, in questo modo i vuoti d’aria si sentiranno meno. In questo caso è importante evitare i posti in coda.

Impostazioni privacy